Orientamento a distanza, l’open day del Liceo Scientifico “Orsini” e del Liceo Artistico “Licini”


Previste iniziative per i ragazzi e per i genitori, con la possibilità di prenotare e assistere ad una lezione al liceo, incontri con i docenti per avere informazioni dettagliate sul piano di studi e l’organizzazione scolastica e uno sportello telefonico a disposizione dei genitori

La possibilità di prenotare e poi seguire una lezione a distanza, incontri concordati con i docenti (naturalmente sempre a distanza), uno sportello telefonico a disposizione dei genitori. La pandemia che sta stravolgendo la nostra vita fa sentire i suoi effetti in qualsiasi settore, in qualsiasi iniziativa, in maniera particolare anche nelle scuole. Che sono costrette a rivedere e reinventare la propria attività sotto ogni punto di vista, comprese tutte le iniziative che tradizionalmente vengono effettuate nell’ambito del cosiddetto “orientamento”.

E’ quello che hanno fatto il Liceo Scientifico “Orsini” e il Liceo Artistico “Licini” che, con l’avvicinarsi del periodo dell’iscrizione alla prima classe della scuola secondaria di secondaria di secondo grado (dal 4 al 25 gennaio esclusivamente on line), non si sono lasciate scoraggiare dalla difficile situazione che stiamo vivendo ed hanno organizzato una serie di eventi a distanza per favorire la conoscenza delle due scuole e fornire il migliore contributo ad una scelta consapevole del percorso formativo.

L’iscrizione alla prima classe della scuola superiore – sottolinea la dirigente scolastica, dott.ssa Nadia Latini – non può e non deve essere inteso solo come un meo adempimento burocratico-amministrativo. Prima del formale atto della iscrizione, le famiglie sono chiamate a riflettere sulle soluzioni proposte dai diversi percorsi di studio che possono meglio rispondere agli effettivi bisogni formativi dei ragazzi”.

Le iniziative, tutte rigorosamente a distanza, interessano sia i ragazzi che i genitori (in fondo all’articolo le tre iniziative nel dettaglio). Per quanto riguarda i primi viene fornita agli studenti delle medie l’opportunità di seguire una prima lezione al liceo, prenotandola attraverso mail in seguito alla quale sarà la scuola stessa a ricontattare per definire la data e la modalità della partecipazione a distanza. Per quanto riguarda i genitori, invece, viene fornita l’opportunità di organizzare incontri con i docenti, per avere informazioni dettagliate sul piano di studio e sull’organizzazione scolastica dell’istituto, e viene messo a loro disposizione uno sportello telefonico per avere ulteriori chiarimenti o se ci sono esigenze particolari da parte del proprio figlio.

Il percorso dei due Licei – prosegue la dott.ssa Latini –  tradizionalmente radicati nel Territorio piceno, può fornire alle giovani generazioni gli strumenti più idonei per comprendere la realtà in modo approfondito, per inserirsi nella complessa società nazionale, europea e globale, impiegando le competenze più avanzate e specifiche per la loro auspicabile migliore realizzazione nella vita sociale e nel mondo del lavoro.

L’Istituto è dotato di attrezzature laboratoriali/didattico/informatico/multimediali reperite attraverso l’adesione ai progetti PON o donazioni; costantemente vengono disposti acquisti vari per l’ammodernamento degli spazi scolastici. La Scuola si impegna a proseguire i percorsi educativi, anche da remoto, tramite innumerevoli iniziative concertate con Enti/Associazioni/Università presenti nel Territorio locale e non. Vengono promosse attività di recupero, consolidamento e potenziamento degli apprendimenti e di valorizzazione delle eccellenze. Sono previsti progetti di educazione alla salute, teatro, inclusione scolastica, PCTO (Percorsi Competenze Trasversali e Orientamento – ex alternanza scuola-lavoro), di tutela e conservazione del patrimonio storico/artistico/culturale.

Con l’auspicabile superamento dell’attuale pandemia, potranno riprendere regolarmente le attività sportive e di avviamento agli sport invernali, i viaggi e gli stage linguistici all’estero, le giornate della creatività studentesca e altre valide iniziative progettuali quali : “Studiamo insieme” e i percorsi di potenziamento ( alle famiglie degli iscritti, a partire dalle classi prime, si propongono attività di potenziamento della lingua Inglese fino a un massimo di due ore aggiuntive settimanali, con esperto madrelingua). A tutti gli alunni, nei cinque anni di studi, è impartito l’insegnamento obbligatorio della lingua straniera Inglese.

Nel quinto anno si prevede l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica, con eventuali sperimentazioni, ove possibili e deliberate dal Collegio dei Docenti, fin dalla classe quarta. Vengono proposte le certificazioni internazionali informatiche EIPASS spendibili in ambiti accademici, lavorativi e concorsuali e Corso di Robotica. Altri progetti formativi sono stati avviati con successo.L’Istituto si adopera costantemente ad ampliare le dotazioni tecnico/scientifiche e informatico/multimediali. Risultane essere utilizzate le L.I.M, potenziati i laboratori e realizzati Progetti per il miglioramento della rete informatica, per il Liceo sportivo e per i Laboratori mobili anche attraverso il ricorso ad appositi finanziamenti di cui ai Piani operativi nazionali/ministeriali (P.O.N.).

Per mantenere ed accrescere la qualità del servizio scolastico, risultano preziosi i contributi volontari delle Famiglie. Molti studenti si distinguono per capacità e ottimi risultati ottenendo premi anche a livello nazionale, proseguendo, poi, i loro percorsi nel mondo del lavoro o presso Università/Accademie”.

La dirigente scolastica, infine, ricorda anche alcuni dei riconoscimenti e delle iniziative che contribuiscono a rendere ulteriore lustro all’Istituto scolastico. “La Scuola – sottolinea la dott.ssa Latini –  già associata all’Unesco, ha ottenuto riconoscimento Unicef per sostegno ai diritti dell’ Infanzia e dell’Adolescenza e ha ricevuto la bandiera per la Pace per le iniziative e i progetti realizzati a favore dei diritti di cittadinanza e della promozione dei valori di rispetto e tutela dell’ambiente. Per nove anni consecutivi si è promossa l’attuazione del musical in lingua Inglese “Historock”, rappresentazione teatrale originariamente promossa dal Liceo Scientifico, adottata in continuità dall’Istituto con partecipazione estesa ad altre Scuole Superiori cittadine”.

Davvero un bel biglietto da visita e un’opportunità straordinaria per i ragazzi del nostro territorio. Da sottolineare, infine, che eventuali ed ulteriori comunicazioni legate all’orientamento e alle iscrizioni degli anni alunni potranno essere fornite successivamente, anche attraverso le opportune intese con i dirigenti scolastici delle scuole superiori di primo grado interessate o attraverso il sito internet dell’istituto (www.iisorsiniliciniap.edu.it).

Eventi a distanza del Liceo Scientifico “Orsini” e del Liceo Artistico “Licini”

 Prenota la tua lezione

Sei uno studente delle medie e vuoi seguire la tua prima lezione al liceo? Prenotala inviando una mail a: lamialezione@iisorsiniliciniap.org sarai contattato per definire data e modalità di partecipazione a distanza.

Incontro con i docenti

Per parlare con i docenti del liceo ed avere informazioni dettagliate sul piano di studi e sull’organizzazione scolastica dell’istituto, inviare una mail a: incontroidocenti@iisorsiniliciniap.org. Sarete contattati per definire data e modalità dell’incontro a distanza.

Genitori una scelta consapevole: Sportello telefonico

Sei un genitore che ha necessità di chiarimenti relativi ad esigenze particolari del proprio figlio/a?

Desideri informazioni sull’iscrizione e presentazioni degli indirizzi? Il martedì pomeriggio TELEFONA A:

Liceo Scientifico (0736 42719) –  Liceo Artistico tel. 0736 43902

Martedì 15 dicembre dalle ore 15 alle ore 18

Martedì 22 dicembre dalle ore 15 alle ore 18

Martedì 12 gennaio dalle ore 15 alle ore 18

Martedì 19 gennaio dalle ore 15 alle ore 18

 

 

comments icon 0 comments
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *