“La domenica del villaggio” torna dopo Pasqua


Dopo gli oltre mille morti di venerdì e sabato, che hanno portato il  conto delle vittime oltre quota 15 mila, non c’è molta voglia di sorridere e di fare irriverente ironia. La tradizionale rubrica della domenica torna domenica 19 aprile, sperando che la situazione sia migliore

Non vogliamo e non dobbiamo cadere nella depressione, è fondamentale cercare, nei limiti del possibile, di mantenere comunque alto il morale. E in tal senso, per quanto possibile, ci adopereremo nei prossimi giorni. Però, dopo l’ennesima settimana nefasta, sinceramente non c’è molta voglia di sorridere e di fare “sana” ironia. E, soprattutto, dopo gli oltre mille morti registrati tra venerdì e sabato, che hanno portato il tragico conto delle vittime oltre quota 15 mila, non ci sembra opportuno farlo.

Anche se, in realtà, i nostri politici e i nostri amministratori locali, per non parlare del variegato mondo dello spettacolo, di spunti in proposito ce ne avevano forniti in gran quantità. Preferiamo, però, pensare che dopo una settimana così dura questa possa essere una domenica di riflessione (e, magari, per chi è religioso di preghiera con un pensiero per le vittime di questi giorni), non certo di scanzonata allegria e di irriverente ironia. Per questo sospendiamo “La domenica del villaggio” anche per questa e per la prossima settimana,  sperando che la situazione sia ben diversa dopo Pasqua in modo da poter tornare a guardare gli eventi che si sono succeduti con un minimo di scanzonata spensieratezza in più

comments icon 0 comments
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *