Preparazione all’università: il Liceo Classico “F. Stabili” riconquista il primato cittadino


Nell’annuale indagine “Eduscopio” migliorano i dati di entrambi i licei cittadini, ma il Classico supera nuovamente il Liceo Scientifico “Orsini”. Ma la scuola migliore della provincia per preparazione all’università si conferma il Liceo Scientifico Rosetti di San Benedetto

Il Liceo Scientifico Rosetti si conferma la migliore scuola della provincia di Ascoli per quanto riguarda la preparazione all’università. Per quanto riguarda il capoluogo piceno, il Liceo Classico “F. Stabili” sorpassa il Liceo Scientifico “Orsini” e torna a conquistare lo scettro di migliore scuola di Ascoli, sempre in riferimento alla preparazione all’università, e torna ad inserirsi tra le 10 migliori scuole regionali. Entrambe le scuole cittadine (così come le rispettive di San Benedetto), inoltre, migliorano sensibilmente rispetto allo scorso anno.

E’ quan­to emer­ge dal­l’an­nua­le in­da­gi­ne “Edu­sco­pio” del­la Fon­da­zio­ne Agnel­li che ela­bo­ra e pub­bli­ca i dati re­la­ti­vi a tut­te le scuo­le ita­lia­ne for­ni­ti da due di­ver­si fon­ti del Miur: “Scuo­la in chia­ro”, che rac­co­glie i nu­me­ri re­la­ti­vi ai di­plo­ma­ti, e l’A­na­gra­fe na­zio­na­le de­gli stu­den­ti uni­ver­si­ta­ri che pas­sa al se­tac­cio le scel­te al mo­men­to del­le iscri­zio­ni e gli esi­ti uni­ver­si­ta­ri del­le ma­tri­co­le. Per com­pa­ra­re la ca­pa­ci­tà del­le scuo­le di pre­pa­ra­re per gli stu­di uni­ver­si­ta­ri, l’in­da­gi­ne Edu­sco­pio pren­de in con­si­de­ra­zio­ne due in­di­ca­to­ri.

Il pri­mo è la me­dia dei voti con­se­gui­ti agli esa­mi uni­ver­si­ta­ri, pon­de­ra­ta per i cre­di­ti for­ma­ti­vi di cia­scun esa­me per te­ne­re con­to dei di­ver­si ca­ri­chi di la­vo­ro ad essi as­so­cia­ti, il se­con­do è rap­pre­sen­ta­to dai cre­di­ti for­ma­ti­vi uni­ver­si­ta­ri ot­te­nu­ti, in per­cen­tua­le sul to­ta­le pre­vi­sto. In pra­ti­ca si sco­pre quan­ti esa­mi han­no su­pe­ra­to gli stu­den­ti pro­ve­nien­ti da una data scuo­la e an­che con che pro­fit­to. Il por­ta­le of­fre an­che un in­di­ca­to­re sin­te­ti­co che tie­ne con­to del­la me­dia e del­la per­cen­tua­le di cre­di­ti con­se­gui­ti: l’in­di­ce Fga, che ri­por­ta i due in­di­ca­to­ri sul­la stes­sa sca­la (da 0 a 100) e dà loro lo stes­so peso.

Per la pri­ma vol­ta in que­sta edi­zio­ne c’è un ul­te­rio­re dato im­por­tan­te che vie­ne pre­so in con­si­de­ra­zio­ne, pur se non con­tri­bui­sce a de­ter­mi­na­re l’in­di­ce Fga: la per­cen­tua­le di di­plo­ma­ti in re­go­la. Si trat­ta di un in­di­ca­to­re che ci dice quan­ti stu­den­ti iscrit­ti al pri­mo anno han­no rag­giun­to sen­za boc­cia­tu­re il di­plo­ma 5 anni dopo. Come al so­li­to, poi, non con­tri­bui­sco­no alla de­fi­ni­zio­ne del­l’in­di­ce Fga e alla con­se­guen­te clas­si­fi­ca, ma ser­vo­no a ren­de­re un qua­dro più com­ple­to ed esau­rien­te sul li­vel­lo di pre­pa­ra­zio­ne che rag­giun­go­no gli stu­den­ti di quel­la de­ter­mi­na­ta scuo­la, i dati re­la­ti­vi al­l’an­da­men­to nel cor­so del pri­mo anno dei nuo­vi im­ma­tri­co­la­ti.

In assoluto la scuola migliore delle Marche è il Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Jesi che ottiene un indice Fga di 87,83, con oltretutto l’85% dei diplomati in regola (cioè senza bocciature). Dietro quello di Jesi c’è lo Scientifico “Medi” di Senigallia, con un indice Fga di 86,83, e il Corridoni di Osimo con 85,14. A differenza dello scorso anno, quando la provincia di Ascoli non era presente, ci sono anche 2 scuole ascolane tra le migliori 10 delle Marche: il Liceo Scientifico di San Benedetto (81,41 fga) e il Liceo Classico di Ascoli (79,31 fga).

Più in generale per quanto riguarda le scuole della nostra città e della nostra provincia se Classico e Scientifico (di Ascoli e San Benedetto) fanno registrare un deciso miglioramento rispetto al 2018, tutte le altre scuole ascolane registrano invece un netto peggioramento di tutti i parametri, ad eccezione dell’istituto tecnico Umberto I (indirizzo economico) che, invece, migliora sensibilmente. In particolare il Liceo Classico “F. Stabili” guadagna oltre 4 punti (da 75,15 a 79,31), anche se resta lontano dal punteggio di 82,96 toccato qualche anno fa.

Ad­den­tran­do­ci nel­l’a­na­li­si dei dati va sottolineato come il Liceo Classico ascolano per quanto riguarda i tassi di iscrizione e abbandono ha una percentuale più alta rispetto a quella degli altri Licei classici di neo diplomati che non si iscrivono ad alcuna università (9% rispetto al 7%), compensata però da una percentuale più bassa rispetto alla media di iscritti che non superano il primo anno (5% rispetto al 7%).

Il Liceo Scientifico “Orsini”, invece, ha un tasso di non iscriviti molto inferiore alla media degli altri Licei scientifici (4% rispetto all’8%) ed una percentuale di neo immatricolati che superano il primo anno molto elevata (90% rispetto alla media nazionale dell’86%). Ul­ti­mo dato in­te­res­san­te da sot­to­li­nea­re è quel­lo re­la­ti­ve alle scel­te fat­te dai neo­di­plo­ma­ti asco­la­ni re­la­ti­ve al­l’a­rea di­sci­pli­na­re uni­ver­si­ta­ria e alla sede.

Per quan­to ri­guar­da il Li­ceo Clas­si­co Sta­bi­li il 23,4% ha scel­to l’a­rea giu­ri­di­co-po­li­ti­ca, il 19,5% scien­ti­fi­ca, il 15,6% eco­no­mi­ca-sta­ti­sti­ca, il 13,3% tec­ni­ca, il 13,3% uma­ni­sti­ca, il 7,8% me­di­ca. Per le sedi uni­ver­si­ta­rie il 22,7% ha scel­to la Po­li­tec­ni­ca del­le Mar­che, il 21,1% Bo­lo­gna, il 7,8% Ca­me­ri­no, il 6,3% Ma­ce­ra­ta e il 5,4% Roma (Sapienza).

Per quan­to ri­guar­da quel­li del Li­ceo Scien­ti­fi­co Or­si­ni il 32,7% ha scel­to l’a­ria di­sci­pli­na­re tec­ni­ca, il 25,1% scien­ti­fi­ca, il 10,4% eco­no­mi­ca-sta­ti­sti­ca, il 9% me­di­ca, il 6,6% uma­ni­sti­ca, il 6,4% giu­ri­di­co-po­li­ti­ca e il 5,7% sa­ni­ta­ria. Per quan­to ri­guar­da le sedi il 27% ha scel­to il Po­li­tec­ni­co del­le Mar­che (An­co­na), il 13,5% Bo­lo­gna, il 9,2% L’A­qui­la, il 9% Ca­me­ri­no, il 5,5% Ma­ce­ra­ta.

Pas­san­do al Li­ceo Lin­gui­sti­co Treb­bia­ni il 44,6% ha scel­to l’a­rea uma­ni­sti­ca, 17,3% giu­ri­di­co-po­li­ti­ca, il 14,4% scien­ti­fi­ca, il sociale 11,5% il 7,2% eco­no­mi­ca-sta­ti­sti­ca. Per quan­to ri­guar­da le sedi il 37,4% ha scel­to Ma­ce­ra­ta, il 10,8% Bo­lo­gna, il 10,2% il Po­li­tec­ni­co del­le Mar­che, il 7,9% Chie­ti, il 5% Camerino.

Per quan­to ri­guar­da il Li­ceo Scien­ze Uma­ne Sta­bi­li-Treb­bia­ni il 48,6% ha scel­to l’a­rea uma­ni­sti­ca, il 17,4% so­cia­le, l’11,9% scien­ti­fi­ca, , il 7,3% giu­ri­di­co-po­li­ti­ca, il 7,3% sa­ni­ta­ria, il 4,6% so­cia­le. Per quan­to con­cer­ne le sedi il 41,1% ha scel­to Ma­ce­ra­ta, il 10,1% Chie­ti, il 10,1% il Po­li­tec­ni­co del­le Mar­che, il 9,2% Ca­me­ri­no  e l’8,3% Bo­lo­gna,.

Per quan­to ri­guar­da gli isti­tu­ti tec­ni­ci all‘Um­ber­to I il 58,8% ha scel­to l’a­rea eco­no­mi­ca-sta­ti­sti­ca, il 12,7% uma­ni­sti­ca, il 7,8% scien­ti­fi­ca, il 7,8% giu­ri­di­co-po­li­ti­ca, il 4,9 tecnica e il 4,6% so­cia­le, men­tre per quan­to ri­guar­da le sedi il 48% ha scel­to il Po­li­tec­ni­co del­le Mar­che, il 16,8% Ma­ce­ra­ta, il 6,9% Ca­me­ri­no e il 5,9% Bologna.

In­fi­ne per quan­to ri­guar­da il Maz­zoc­chi il 29% ha scel­to l’a­rea uma­ni­sti­ca, il 24,6% eco­no­mi­ca-sta­ti­sti­ca, il 17,4% giu­ri­di­co-po­li­ti­ca, l’8%% scien­ze mo­to­rie e il 7,2% scien­ti­fi­ca. Per quan­to con­cer­ne le sedi il 23,2% ha scel­to Ma­ce­ra­ta, il 21,7% il Po­li­tec­ni­co del­le Mar­che, il 15,9% Ur­bi­no, il 10,1%  Teramo e l’8,7% Bo­lo­gna,

Da se­gna­la­re, in­fi­ne, che sono in­com­ple­ti (e quin­di non sono sta­ti ri­por­ta­ti nel­l’in­da­gi­ne Edu­sco­pio) i dati re­la­ti­vi al­l’in­di­riz­zo ar­ti­sti­co.

EDU­SCO­PIO 2019 (PRO­VIN­CIA DI ASCO­LI) 

Li­ceo Scien­ti­fi­co 

An­to­nio Or­si­ni Asco­li: fga 77,55 (me­dia voti 27,40 – cre­di­ti 76,80) di­plo­ma­ti 71,6%

Be­ne­det­to Ro­set­ti S. Be­ne­det­to: fga 81,41 (me­dia voti 28,04 – cre­di­ti 79,17) di­plo­ma­ti 66,3%

Li­ceo Clas­si­co

Fran­ce­sco Sta­bi­li Asco­li: fga 79,31 (me­dia voti 27,91 – cre­di­ti 76,04) di­plo­ma­ti 78,9%

Gia­co­mo Leo­par­di S. Be­ne­det­to: fga 71,20 (me­dia voti 27,27 – cre­di­ti 65,17) di­plo­ma­ti 79,9%

Li­ceo Lin­gui­sti­co

Eli­sa­bet­ta Treb­bia­ni Asco­li: fga 62,41 (me­dia voti 25,49 – cre­di­ti 62,39) di­plo­ma­ti 71,5%

Au­gu­sto Ca­priot­ti S. Be­ne­det­to: fga 60,19 (me­dia voti 24,54 – cre­di­ti 65,85) di­plo­ma­ti 63,5%

Li­ceo Scien­ze Uma­ne 

Sta­bi­li Treb­bia­ni Asco­li: fga 57,87 (me­dia voti 24,58 – cre­di­ti 61,35) di­plo­ma­ti 68,4%

Fazzini Ripatransone: fga 59,14 (me­dia voti 25,50 – cre­di­ti 55,82) di­plo­ma­ti 68,6

Isti­tu­to Tec­ni­co-Eco­no­mi­co

Um­ber­to I Asco­li: fga 73,51 (me­dia voti 27,65 – cre­di­ti 66,57) di­plo­ma­ti 63,5%

Au­gu­sto Ca­priot­ti S. Be­ne­det­to: fga 51,15 (me­dia voti 24,28 – cre­di­ti 50,01) di­plo­ma­ti 54,2%

Maz­zoc­chi Asco­li: fga 44,87 (me­dia voti 24,39 – cre­di­ti 36,47) di­plo­ma­ti 54,7%

comments icon 0 comments
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *