Festa del volley nelle Marche, una Supercoppa per 4


All’Eurosuole Forum di Civitanova va in scena sabato 7 e domenica 8 ottobre la final four della Delmonte Supercoppa. I campioni d’Italia della Lube sfidano l’Azimut Modena, la Diatec Trentino e la Sir Safety Perugia per centrare uno straordinario tris

Un’opportunità davvero unica e irripetibile per gli appassionati di pallavolo marchigiani. E’ alquanto improbabile che possa capitare di nuovo a breve l’occasione di poter ammirare nello spazio di poche ore così tanti campioni del volley.

Dall’idolo delle teenagers e indiscutibilmente il giocatore italiano di maggior prestigio, Ivan Zaytsev, alle altre colonne della nazionale che a Rio lo scorso anno conquistò l’argento: Simone Giannelli, Filippo Lanza, Ousmani Juantorena, Luca Vettori, Massimo Colaci, Salvatore Rossini. Poi una serie di star della pallavolo mondiale, a partire da quelli che attualmente (insieme a Giannelli) sono considerati i migliori palleggiatori al mondo, dal brasiliano Bruninho all’argentino De Cecco, fino allo statunitense Christenson. Per continuare con “bombardieri” del calibro del francese Ngapeth, del serbo Atanasijevic, del bulgaro Sokolov. E, poi, ancora gli statunitensi Sanders, Russel e Holt, il brasiliano Eder, i serbi Podrascanin, Stankovic e Kovacevic, il brasiliano Eder, il francese Grebennikov.

Pubblicità

Un’incredibile parata di campioni che saranno protagonisti sabato 7 e domenica 8 ottobre all’Eurosuole Forum di Civitanova che, per la prima volta nella sua giovane storia, ospiterà la Final Four della Del Monte Supercoppa. Che metterà di fronte la quattro migliori formazioni italiane, naturalmente a partire dai campioni d’Italia della Lube Civitanova. Che nel corso di questo 2017 si sono già aggiudicati Scudetto e Coppa Italia e che ora vanno a caccia di quello che sarebbe uno straordinario tris.

Non sarà facile non solo perché siamo all’inizio della stagione e la formazione biancorossa non può certo essere ancora al massimo. Ma anche e soprattutto perché le avversarie sono davvero di altissimo livello. A partire proprio dalla formazione che la Lube affronterà questo pomeriggio in semifinale (ore 16), l’Azimut Modena detentore del titolo.

I gialloblu hanno la principale novità in panchina dove è arrivato Radostin Stoytchev, l’allenatore bulgaro che tanti successi ha conquistato con Trento. Non c’è più Luca Vettori, finito proprio in Trentino, ma i canarini hanno riportato a Modena Bruninho (che in maglia gialloblu ha vinto in due anni scudetto, coppa Italia e Supercoppa) e sono riusciti a tenere il francese Earvin Ngapeth e il centrale americano Holt (senza dimenticare il libero Rossini).

Un compito tutt’altro che facile per una Lube che, a sua volta, si presenta con la principale novità in panchina dove Giampaolo Medei ha preso il posto di Blengini. Per il resto l’ossatura della squadra è praticamente immutata con lo statunitense Christenson in regia, Sokolov opposto, Kovar e Juantorena martelli, Stankovic e Candellaro centrali w Grebennikov libero. Una formazione di altissimo livello che quest’anno, per giunta, potrà contare su seconde linee di lusso, a partire dallo schiacciatore statunitense Sander e dal secondo palleggiatore, il croato Zhukouski.

Se le attenzioni dei tifosi marchigiani saranno inevitabilmente puntate sulla partita della Lube, di certo non meno affascinante e tutta da gustare è la seconda semifinale (in programma alle 19) che vedrà di fronte la Diatec Trentino e la Sir Safety Conad Perugia. Giannelli, Vettori e Lanza da una parte, Zaytsev, Atanasijevic e De Cecco dall’altra, solo per rendere l’idea del livello della sfida.

Una vera e propria festa della pallavolo, quindi, in un Eurosuole Forum che si preannuncia esaurito e dal tifo caldissimo. Gli abbonamenti alla due giorni sono praticamente terminati e sono ancora disponibili ai botteghini solo pochi biglietti. Questo il programma completo dalla due giorni di Supercoppa:

Sabato 7 ottobre

Ore 16: Lube Civitanova – Azimut Modena

Ore 19: Diatec Trentino – Sir Safety Perugia

Domenica 8 ottobre

Ore 15: Finale 3° posto

Ore 18: Finale 1° posto (diretta Rai Sport)

Pubblicità

comments icon 0 comments
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *